Europa, Spagna

Il mercato della Boqueria a Barcellona

boqueria

Uno dei luoghi che mi è piaciuto di più di Barcellona, oltre alle tante stupende opere di Gaudì, è stato il Mercato della Boqueria, un mercato coperto la cui entrata si affaccia sulla Rambla, la via pedonale più famosa della città che con il suo km e mezzo di lunghezza costeggia il quartiere Gotico da Plaza de Catalunya, fino a raggiungere il mare.
Il mercato della Boqueria si trova non distante dalla fermata della metro Liceu, a metà strada tra l’uno e l’altro estremo della via.

Si tratta di un mercato in cui si vendono cibi, frutta e verdura fresca, carne e pesce, caramelle e frutta secca, prodotti tipici spagnoli come il jamon, il proscutto crudo.

boqueria

Io rimango spesso affascinata da mercati e mercatini, un po’ perchè per una fissa mia mi piace ammirare le merci esposte, e un po’ perchè credo che nei mercati traspaia l’anima più autentica di una città.

Al Mercato della Boqueria il bello è dato dai colori sgargianti dei prodotti, la cura e la precisione con cui sono allineati sulle bancarelle. Per gli amanti della fotografia questo è un mondo dove perdersi per qualche ora a scattare, scattare, e ancora scattare foto. E oltre alla vista, un altro senso che qui non rimarrà inutilizzato è l’olfatto: allenarsi a distinguere i singoli odori, scindendo per esempio gli aromi del pesce dalle fragranze zuccherine, o dall’affumicato del prosciutto…

boqueria

boqueria

In termini di sensi anche il gusto non resterà insoddisfatto durante una visita alla Boqueria: infatti può essere l’occasione per fare uno spuntino low cost durante la visita alla città visto che qui con pochi euro si possono acquistare i “zumos”, i succhi di frutta, dai gusti più vari: arancia, kiwi, cocco, fragola (e chi più ne ha più ne metta), oppure comprare della frutta da passeggio, o gli ingredienti per la cena (se avete optato per l’appartamento anzichè l’alloggio in albergo).

Quindi quando passeggiate per la Rambla fateci almeno una visita veloce: è un luogo da non perdere perchè trasmette a pieno un po’ dell’anima della città. L’avete visitato? Siete d’accordo con me?

Per maggiori informazioni visitate anche il sito ufficiale del Mercato della Boqueria