Europa, Slovenia

Lubiana sempre bella, ma i Mercatini di Natale lasciano a desiderare!

E’ Natale e in questo periodo in cui luci e addobbi pervadono la vita quotidiana, è consuetudine visitare i mercatini di Natale. Ormai i Mercatini di Natale sono diventati una tendenza tale che dal centro Europa, zona in cui sono nati, si possono trovare oggi in qualsiasi città di Italia ed Europa, ma la qualità dei mercatini non è sempre la stessa ovunque.

Quest’anno abbiamo deciso di tornare a Lubiana, una città che ci è piaciuta moltissimo, e che avevamo visitato un po’ di fretta lo scorso anno. Volevamo gustarcela durante l’Avvento e farci anche un pieno di atmosfera natalizia passeggiando tra i suoi mercatini.

Ebbene, Lubiana l’ho trovata molto bella come sempre, anche se pure questa volta ci ha accolti immersa nella stessa aurea nebbiosa in cui l’avevamo trovata lo scorso anno. Qua e là si vedevano i resti della neve caduta solo una settimana prima, ma le temperature erano piacevoli e il freddo sopportabile.

lubiana

La città era decorata con mille luci che le donavano ancora di più un’atmosfera magica, il fiume sempre silenzioso scorreva nel centro della città accompagnando imperterrito la vita di cittadini e turisti che attraversavano i suoi ponti, il Triplice Ponte, il Ponte degli Artigiani e il Ponte dei Draghi tra i più conosciuti.

mercatini di natale lubiana

I mercatini di Natale però mi hanno un po’ delusa, mi aspettavo tante casette di legno addobbate a festa che vendevano decorazioni ed oggetti fatti a mano, di legno e corteccia d’albero, pigne e candeline, ed il profumo di vin brulè e cannella che inondava l’aria… Invece, nonostante ci fossero numerose casette di legno sia lungo il fiume, che nella piazza del mercato, l’atmosfera natalizia non l’ho sentita: solo in poche casette di legno si trovavano prodotti locali e fatti a mano, ma per la maggior parte si trattava di un grande mercato, con prodotti che si possono trovare tutti i giorni ai tradizionali mercati cittadini.

mercato lubiana

Proprio adiacente alla piazza del mercato c’era il consueto mercato dei fiori dove si potevano acquistare mazzi di vischio e corone di vischio e pino: ne ho acquistata una che ora è decorata e troneggia sulla mia porta di casa! 🙂

Una bella sorpresa in città è stato il mercatino dell’antiquariato: un sacco di oggetti antichi in bella mostra sulle bancarelle, dalle macchine fotografiche di altri tempi, agli scarponi da sci di inizio secolo, ai mobili in legno massiccio che assomigliavano tanto a quelli che aveva in casa mio nonno, vecchie lettere, e molto altro…

mercatino antiquariato lubiana

mercatino antiquariato lubiana

mercatino antiquariato lubiana

Il pranzo l’abbiamo improvvisato in una delle tavole calde lungo la strada: del vero street food Sloveno, addentandoci un panino con la Plejskavica ripieno di tutte le salse possibili e immaginabili, e salsiccia con i crauti, che se avete letto il mio post su Lubiana dello scorso anno sapete già che sono uno dei prodotti maggiormente acquistati al mercato.

Insomma Lubiana è sempre stupenda, ma i mercatini di Natale mi hanno lasciata delusa!


? Iscriviti alla newsletter di Diarioinviaggio e continua a viaggiare con noi! ?

* indicates required


I tuoi argomenti preferiti