Vacanze in montagna in Friuli con la FVG card

Durante tutto l’anno in Friuli Venezia Giulia vengono organizzate tante escursioni per adulti e bambini che permettono di scoprire la montagna in modi alternativi e, grazie alla FVG card, a prezzi accessibili e favorevoli.

In un mondo in cui quando si parla di vacanze in montagna si pensa solo alle piste da sci innevate dove lanciarsi in pazze discese con sci o snowboard è bello scoprire che in inverno lo sci è solo la punta di un iceberg di attività da fare in montagna, per non parlare della ricchezza di sport e passatempi che la montagna regala nelle altre stagioni.

La regione Friuli Venezia Giulia a tal proposito offre un fitto calendario di escursioni ed attività organizzate che riguardano tutte e tre le zone montuose principali della regione: il Piancavallo e Dolomiti Friulane, le Alpi Carniche e le Alpi Giulie, ognuna ha delle proprie proposte volte a far scoprire gli aspetti più belli e peculiari di quel territorio. In ogni caso in tutte con l’acquisto della FVG card è possibile prendere parte a visite, escursioni, oltre che usufruire di scontistiche, entrare gratuitamente in alcuni musei e avere accesso a cabinovie e seggiovie.

In inverno con la FVG card in mano una domenica può essere l’occasione per prendere confidenza con le ciaspole e partecipare a ciaspolate di gruppo lungo percorsi più o meno difficoltosi a seconda del grado di esperienza, arricchite con aperitivi in quota, cene tematiche o starry walking con osservazione del cielo stellato.

Si sa poi che le montagne del Friuli Venezia Giulia sono state teatro delle guerre mondiali, ed è così che con gli scarponi ai piedi o sempre con le ciaspole si può riscoprire il lato storico della montagna con le passeggiate organizzate alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra accompagnati da guide naturalistiche e del territorio.

Sono anche possibili gite in motoslitta, escursioni di sci d’alpinismo, gite in carrozza e corsi di curling. Per un’avventura diversa a contatto con gli animali vale la pena considerare anche lo sleddog, le corse sulla neve trainati dai cani da slitta: sul Tarvisiano vicino al confine sloveno c’è un importante centro che organizza escursioni per i turisti.

L’estate i laghi offrono il clima e il contesto ideale per pagaiate in kayak, mentre lanciandosi con il parapendio si può avere una visuale privilegiata sulle vette e le valli del Friuli Venezia Giulia.

kayak predil

Le vacanze in montagna in Friuli sono pensate anche per i bambini che possono partecipare a delle attività organizzate esclusivamente per loro che così possono fin da piccoli vivere la montagna ed innamorarsene.

Il bello è che queste escursioni (anche senza detenere la FVG card) sono davvero vantaggiose con prezzi che vanno dai 7 € fino ad un massimo di 20 €.

escursioni fvg2

Con la FVG card ovviamente si può risparmiare, ma solo se si prevede di trascorrere una vacanza in montagna in Friuli di almeno un paio di giorni. Infatti la tesser acquistabile in tutti gli Uffici Turistici del Friuli Venezia Giulia, negli hotel e agenzie di viaggi locali o convenzionate può essere di 48 ore (costo 18 €), di 72 ore (costo 21 €) o di 1 settimana (costo 29 €). A questo link trovi tutti i vantaggi di cui puoi godere se l’acquisti. 

Noi abbiamo partecipato ad una delle escursioni di cui ti ho parlato qui sopra, una ciaspolata al chiaro di luna sui sentieri della Grand Guerra in Val Saisera, leggi qui come è andata.

Tags from the story
More from Vale Diarioinviaggio
Raggiungere il centro di Dublino dall’aeroporto
Come ho già detto altre volte quando viaggio il momento più critico...
Read More
Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *