Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

DiarioInViaggio | November 23, 2014

Scroll to top

Top

2 Comments

Giorgio Celiberti a Villa Manin

Giorgio Celiberti a Villa Manin

| On 18, Jun 2013

“Nell’arte trovo l’universo che amo” G. Celiberti

Qualche settimana fa sono stata ad una mostra… E voglio proprio parlarvene!

Giorgio Celiberti è un artista friulano, originario di Udine che fin da giovanissimo, dall’età di 14 anni, ha dedicato la sua vita all’arte, dalla pittura alla scultura. Oggi, ad 80 anni, le opere di una vita vengono esposte “in casa” nella splendida cornice di Villa Manin a Passariano, a soli pochi chilometri dalla sua città di origine.

Fino al 22 settembre infatti è possibile visitare la mostra “Giorgio Celiberti. Diario (1947-2013)” con circa 300 delle sue opere che ripercorrono una vita intera, dalla giovanissima età ad oggi.

Villa Manin Passariano

Villa Manin di Passariano

La sua vita è una storia fatta anche di viaggi in giro per il mondo, sarà per questo che mi ha affascinato così tanto. A 18 anni partecipò giovanissimo con le sue opere alla Biennale di Venezia. Da lì sono seguite molte altre mete, Parigi, Londra, Bruxelles, Messico, Venezuela, Cuba, Dallas e New York, poi Roma per 10 anni… tutte lo hanno ispirato ed hanno influito sulle sue opere d’arte.

Forse il viaggio che lo ha influenzato più di tutti è stato il suo viaggio in Cecoslovacchia al Lager di bambini ebrei di Terezin: da qui i graffi e i segni sulle tele che ricordano molto i disegni che i piccoli prigionieri scalfivano sui muri durante la loro prigionia. Trasmettono sofferenza e dolore.

Il bello dei quadri e delle sculture di questo artista è che la sua arte sembra di facile comprensione ed interpretazione anche per chi come me non è un gran conoscitore d’arte. Sarà questa semplicità comunicativa che rende la mostra a Villa Manin piacevole da visitare.

In una delle ultime sale un connubio tra l’arte di Celiberti e la musica del jazzista Glauco Venier, che ha composto 12 musiche ispirandosi a 12 opere dell’artista friulano. Ne è nato un cd che è anche in vendita al bookshop della mostra “12 musiche per 12 quadri”. Mi sono ritrovata in questa grande stanza dal soffitto affrescato ad osservare rapita il filmato che ritrae Celiberti al lavoro, accompagnato dalle note della musica…

Nel corso della mostra un micio – uno dei tanti scolpiti da Giorgio Celiberti – accompagna i visitatori alla scoperta delle opere.

Mostra Celiberti Villa Manin

Il gatto ti accompagna lungo l’esposizione

Le sculture, i cippi, le steli si alternano ai quadri più colorati.

Mostra Celiberti Villa Manin

Mostra Celiberti Villa Manin

Tanti animali vengono scolpiti da Celiberti.

Mostra Celiberti Villa Manin

I gatti di Celiberti

Mostra Celiberti Villa Manin

Le capre di Celiberti

Mostra Celiberti Villa Manin

Le capre di Celiberti

 

Mostra Celiberti Villa Manin

La solitudine

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 11.00 alle 19.00, escluso il lunedì.

Il biglietto costa 8€, ridotto 6€.

Il sito ufficiale dell’evento a Villa Manin

Comments

  1. Chris@BlogdiViaggi

    Che belle opere! Il viaggio è fonte di ispirazione per artisti ed un po’ anche per me. Se il Celiberti non viaggiava magari non avrebbe creato certe opere, un’esempio tangibile che viaggiare fa bene :-) bellissima la foto della villa!

    • Grazie Chris! Viaggiare fa bene… E fa stare bene! :)
      Sappiamo che sei un artista anche tu, soprattutto con le foto! ;-)

Submit a Comment

Loading Facebook Comments ...