Asia, Mondo, Thailandia

Le più belle spiagge di Koh Chang

Koh Chang

Koh Chang è un’isola thailandese del golfo del Siam quasi a confine con la Cambogia. Le spiagge di Koh Chang non sono assolutamente tra le più famose della Thailandia visto che l’isola non è una delle classiche mete del turismo per noi italiani.

Forse le sue spiagge non sono tra le più belle della Thailandia, ma offrono un equilibrio di elementi che erano esattamente quello che cercavo e che potrebbero essere quello che stai cercando anche tu: bel mare e belle spiagge, natura verdeggiante e rigogliosa, la pace tipica dei luoghi dove il turismo di massa non è (ancora) riuscito ad arrivare.

Scopri tutto ciò che c’è da sapere sull’isola di Koh Chang

Le spiagge di Koh Chang

Le spiagge di Koh Chang si trovano principalmente sul lato occidentale dell’isola in corrispondenza dei centri abitati che si sviluppano lungo l’unica strada che si snoda parallela alla linea di costa.

Si tratta per la maggior parte di spiagge sabbiose anche se qua e là ci sono dei tratti un po’ più rocciosi, il fondale digrada dolcemente quindi le spiagge sono adatte anche alle famiglie con i bambini e a chi non è un esperto nuotatore. Non si vedono pesci tropicali guizzare nell’acqua (o almeno io non ne ho visti) e le immersioni e le uscite di snorkeling che vengono organizzate dai centri di diving locali di solito conducono alle isole vicine (il parco marino di Koh Rang, le isole di Koh Kra, Koh Thong Lang, Koh Nok, Koh Yak).

Koh Chang

Più ci si sposta verso sud più si incontrano spiagge meno affollate probabilmente anche perché il cuore dell’isola è principalmente nei dintorni di White Sand Beach a nord e perché per raggiungere le altre zone bisogna percorrere una strada fatta di curve e salite che non è adatta ad essere affrontata a piedi o in bicicletta ma solo in motorino (facendo attenzione) o in taxi.

Durante i nostri 5 giorni sull’isola abbiamo affittato uno scooter che ci ha dato la libertà di movimento ed esplorazione che tanto amiamo. L’abbiamo utilizzato principalmente per raggiungere le varie spiagge e alla fin fine posso dire quali sono secondo noi le spiagge più belle di Koh Chang.

White Sands Beach

White Sand Beach è una spiaggia di sabbia bianca e fine lunga 3 km che si trova a nord dell’isola.

Affacciati sulla spiaggia ci sono numerosi bar, ristoranti e resort dove recarsi per prendere qualcosa da bere o da mangiare, oppure, se si vuole spendere proprio pochissimo, basta fare due passi in più e raggiungere la strada principale dove ci sono venditori di frutta e smoothie a pochi Bath.

White sands beach

White Sands Beach è una spiaggia molto frequentata dalle famiglie, forse proprio per la comodità di avere tutti i tipi di servizi a due passi e una vasta scelta di alloggi dai più svariati range di prezzo. Devo dire che in questa spiaggia non mancano nemmeno i numerosi farang con le loro compagne thailandesi.

Koh Chang

Ciò che ho amato di più di questa spiaggia oltre all’acqua trasparente e alla sabbia fine (più fine delle altre spiagge) è la presenza di grandi alberi della gomma che proteggono con le loro fronde l’arenile offrendo ampi spazi di ombra dove ripararsi dal sole thailandese. Non mancano ovviamente anche le palme da cocco, anzi, state attenti a dove vi posizionate con il vostro telo mare: sotto alle palme c’è il pericolo che un cocco cada inaspettatamente!

white sand beach

Lonely Beach

Lonely Beach la sentiamo un po’ come la “nostra” spiaggia visto che alloggiavamo proprio in questa zona in un meraviglioso bungalow immerso nella foresta.

Vi basti sapere che questa è la spiaggia prediletta di giovani, backpackers e festaioli: qui i resort affacciati sulla spiaggia iniziano l’intrattenimento all’ora dell’aperitivo e la musica smette di suonare solo alle 4-5 del mattino.

lonely beach

La spiaggia è lunga circa 1 km e la sabbia è meno fine rispetto a quella di White Sands, non ci sono molti alberi della gomma a fare ombra in spiaggia per questo è facile trovare persone che affittano ombrelloni (oltre a vendere birre, cocchi, frutta e cibi vari da gustare direttamente in spiaggia). La situazione in spiaggia è molto tranquilla al mattino quando l’arenile è pressoché deserto: Lonely Beach inizia ad animarsi nel pomeriggio quando giovani americani, tedeschi, svedesi (e più in generale nord europei) si svegliano dai torpori della notte precedente e scendono in spiaggia per sorseggiare birre mentre se ne stanno ammollo nel mare.

In pratica se non siete amanti della festa fino a tarda notte sembrerebbe che Lonely Beach non faccia per voi, ma non è detto! Basta proseguire a piedi lungo la spiaggia verso nord per trovare una zona più tranquilla, meno affollata e lontana dalla musica a tutto volume dove rilassarsi veramente.

Khong Koi Beach

La spiaggia che più ho amato in assoluto e anche la più meridionale di tutta Koh Chang. Si raggiunge dopo aver superato il piccolo villaggio di pescatori di Bang Bao ed è esattamente il luogo di relax e benessere che immaginavo quando pensavo alle spiagge della Thailandia. Si guadagna a pieno titolo il premio di spiaggia più bella di Koh Chang (secondo me).

Khong koi

Acqua trasparente, sabbia fine, lettini in riva al mare che si affittano per 50 Bath (poco più di 1 Euro), chioschi che preparano ottimo cibo thailandese o da cui acquistare cocco o birra (sempre per 1 Euro o poco più), palme, altalene vista mare e kayak a noleggio per esplorare le acque e le coste dei dintorni…

Khong koi

Sinceramente Khong Koi non la consiglierei come zona per alloggiare perché è piuttosto distante dalla maggior parte dei servizi anche se per chi vuole starsene un po’ fuori dal mondo forse è il posto giusto: c’è un campeggio e in zona ci sono vari resort, anche di lusso. Per tutti coloro che invece preferiscono essere circondati da una più vasta scelta di locali è meglio alloggiare in un’altra zona dell’isola ed eventualmente raggiungere Khong Koi in giornata in scooter o in taxi.

Khong koi

Noi abbiamo eletto la nostra spiaggia preferita a Koh Chang, qual è la spiaggia che si addice di più alla vostra idea di vacanza al mare in Thailandia? Se vi va, fatemelo sapere, insieme alle vostre impressioni sull’isola!