Europa, Gran bretagna, Mondo

Cosa fare a Londra a Natale: luci, mercatini e show natalizi

cosa fare a londra a natale

Visitare Londra a Natale per me è qualcosa che va fatto almeno una volta nella vita. Per scoprire nuove sfaccettature di questa città, per “impanarsi” letteralmente di atmosfera natalizia e tornare a casa più carichi e vogliosi di festeggiare con parenti e amici, o semplicemente per lasciarsi stregare da quelle luci che fanno brillare ogni cosa (sicuramente i miei occhi che le osservano).

“Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita, perché a Londra si trova tutto ciò che la vita può offrire” diceva Samuel Johnson nel Settecento.

Per me queste parole sono valide tuttora perché per me Londra è un’eterna scoperta, una fonte d’ispirazione che non mi delude mai e mi sorprende sempre. Quest’anno per l’ennesima volta non sono riuscita a starle lontana e ho programmato una fuga in città nel periodo dell’Avvento.

Cosa fare a Londra a Natale

Una miriade di piccole luci bianche, gialle ed azzurre ricoprono Londra a Natale: un turbinio di fasci di luce e colori avvolge le strade ed i negozi illuminando la città a giorno anche nelle ore più buie, eventi speciali e mercatini natalizi vengono allestiti accanto ai tradizionali mercatini vintage e le vie dello shopping vengono prese d’assalto.

Quali sono i luoghi che non puoi esimerti dal visitare in città in questo periodo dell’anno e quali gli eventi speciali che puoi trovare solo durante il periodo natalizio?

Ecco i luoghi che ho visitato a Londra a Natale e le cose che mi hanno colpita di più!

Mercatini di Natale

Ovviamente anche la città può vantare i suoi mercatini natalizi che sono la prima delle cose da vedere a Londra a Natale. Il cuore pulsante dei mercatini natalizi londinesi è Hyde Park dove da ormai 10 anni si svolge Winter Wonderland, un misto tra una città del Natale ed il paese dei balocchi visitabile dalla metà di novembre ai primi di gennaio.

winter wonderland Londra

Ad Hyde Park c’è davvero di tutto: giostre per grandi e piccoli, casette di legno che vendono oggetti natalizi (un mix di sagra paesana e atmosfere natalizie centro europee), il villaggio bavarese dove ogni sera si ricrea il clima dell’Oktoberfest con birra a fiumi e musica dal vivo fino alle 22, gli spettacoli circensi, lo Schiaccianoci sul ghiaccio, il Sooty Christmas Show, e molto altro.

winter wonderland Londra

Se l’ingresso a Winter Wonderland è libero, prendere parte agli spettacoli o salire nelle attrazioni è a pagamento (tutte le info sul sito ufficiale).

Completamente gratuiti sono gli altri mercatini in città nei quali ci si può imbattere durante una qualsiasi passeggiata. Camminando lungo il Southbank ci sono sia un piccolo villaggio dedicato allo street food internazionale sia le classiche casette che vendono idee regalo ed oggetti natalizi (questi fanno parte del Southbank Centre Winter Festival che include anche show e attività speciali dedicate ai piccoli). Proseguendo fino alla Tate Modern, tra la galleria e il Millennium Bridge, c’è un altro campanello di casette di legno da cui provengono musiche natalizie ed il profumo di vin brulé. L’ultimo mercatino che ho avvistato è quello centralissimo in Leicester Square. 

mercatini di natale a Londra

mercatini di natale a Londra mercatini di natale a Londra

Eccetto il Winter Wonderland che è veramente spettacolare e nel quale si può trovare ogni tipo di intrattenimento, gli altri mercatini si assomigliano tutti e non hanno delle caratteristiche particolari che li differenzino tra loro.

Le luci di Regent Street

Tra le cose che possono lasciare davvero a bocca aperta di sicuro ci sono le luci di Regent Street che sono uno dei simboli del Natale londinese. Questa lunga via che si estende da Piccadilly Circus a Waterloo Place è la più luminosa di tutta Londra tanto che a metà novembre viene allestito un vero e proprio show con ospiti speciali e musica che si conclude con il rito di accensione delle luci.

luci natalizie di regents street

Quest’anno le luminarie erano angeli enormi con altrettanto grandi ali che si accendevano progressivamente generando una pioggia di brillanti: da lasciare incantati e a bocca aperta.

Vicino a Waterloo Place, parallela a Regent Street, c’è la famosa Carnaby Street che a sua volta viene addobbata con luminarie e installazioni speciali per il periodo natalizio: non sono ovviamente ai livelli delle precedenti, ma la via è molto bella con tanti negozi indipendenti o di marche particolari e ricercate per questo io consiglio di farci una passeggiata in ogni periodo dell’anno, tanto più a Natale.

carnaby street a natale

Neal’s Yard e Covent Garden

Finalmente dopo innumerevoli visite a Londra sono riuscita a scovare Neal’s Yard, un cortile nel cuore di Covent Garden. Non che sia un posto poco famoso – anzi – ma io non ero mai riuscita ad arrivarci.

Neal's yard a natale

I colori dei palazzi che avvolgono Neal’s Yard con il buio della sera sono meno riconoscibili ma le luminarie e le decorazioni rendono questa piccola piazzetta abitata da negozietti particolari e calde caffetterie ancora più bella. A pochi passi poi c’è Covent Garden, il famosissimo mercato coperto di Londra che a Natale è sovrastato da un grande albero illuminato e dalle luminarie sospese tra i banchetti del mercato e i ristoranti.

covent garden a natale

Negozi addobbati

A Natale anche i negozi londinesi diventano una vera e propria attrazione, in particolare i più famosi si distinguono per le decorazioni che – anche per me che non sono per nulla patita di shopping – diventano una valida ragione per entrarvi e uscirvi.

Scopri i negozi più famosi di Londra per fare shopping

Cominciando con i più famosi, Selfridges e Harrods meritano la menzione d’onore perché già dall’esterno si fanno notare con i loro fasci e cascate di luminarie. Non da meno è Liberty che, pur mantenendosi sobrio dall’esterno, ha interni in legno che mi danno sempre una sensazione di calore, ancora di più sotto Natale quando passeggiare tra le sue corsie mi fa sentire teletrasportata in una baita di montagna. Tutti questi negozi ovviamente hanno il loro reparto speciale dedicato al Natale con decorazioni, biglietti d’auguri, carta regalo e molte altre cosine carine che fanno venire voglia di essere acquistate.

Un altro negozio che per me è il simbolo in assoluto del Natale è Hamleys, il negozio di giocattoli in Regent Street: sarà che le sue atmosfere mi ricordano film come “Mamma ho perso l’aereo mi sono smarrito a New York” e “Miracolo sulla 34a strada” o che più semplicemente l’interno sembra il magazzino degli elfi di Babbo Natale, ma qui in ogni periodo dell’anno sembra Natale con giocattoli impilati in ogni dove, bambini che giocano e commessi che provano (e fanno provare) i giocattoli ai visitatori.

Hogwarts in the snow

Ultimo – ma non ultimo – tra le cose da fare a Londra a Natale c’è sicuramente una visita ai Warner Bros Studios – The making of Harry Potter. Chi è appassionato dei libri e dei film di Harry Potter saprà di sicuro di cosa sto parlando, per tutti gli altri si tratta degli studios cinematografici in cui sono stati costruiti i set e girate le scene principali dei film della saga.

hogwarts in the show londra

Un luogo che vale una visita in qualsiasi periodo dell’anno ma che a Natale acquisisce un aspetto particolare con la grande sala decorata a tema e la neve che ricopre alcune delle scenografie che si visitano durante il tour. Una visita ad Hogwarts in the snow sinceramente è un bellissimo regalo di Natale che si può fare ai propri bambini, ad un amico appassionato di Harry Potter, o anche a sé stessi. Per me lo è stato! Ma ricordate che il biglietto va acquistato con anticipo per non rischiare di non riuscire ad accedere e che l’allestimento natalizio rimane da circa metà novembre a fine gennaio.

Qui trovate tutte le informazioni per raggiungere e visitare i Warner Bros Studios di Londra.

hogwarts in the show londra