Foto in viaggio, Mondo

Osservare le città dall’alto: le più belle visuali dai nostri viaggi

città dall'alto

Il reticolo di strade che abbracciano quartieri e palazzi, le isole verdi in un mare grigio, gli edifici iconici e più alti che spuntano all’orizzonte e mi permettono di orientarmi in quella enorme mappa che non ha bisogno di essere ripiegata e riposta in tasca.

Per me osservare le città dall’alto è magia pura.

In ogni viaggio, più o meno consapevolmente sono attratta da campanili, torri e punti panoramici di ogni sorta che, elevandomi, mi offrono un punto di vista privilegiato. Lassù mi estranio dal mondo nuovo che mi circonda, prendo le misure e cerco punti di riferimento, guardo il formicaio che brulica sotto i miei piedi e l’orizzonte che si perde nella foschia.

Quando osservo le città dall’alto la sensazione è quella di abbracciare quei luoghi a prima vista estranei e farli diventare un po’ più miei; grazie allo sguardo d’insieme che mi dà il sovrastare i tetti riesco ad instaurare un rapporto più amichevole con i luoghi, accorcio le distanze e sento maggiore familiarità con il mondo nuovo che mi circonda.

Da Parigi a Bangkok, da Barcellona a New York ecco la mia lista in continuo aggiornamento dei punti panoramici che più mi hanno colpita nelle più grandi città in giro per il mondo, passando per i piccoli villaggi cullati tra le colline.

E’ sconsigliata la lettura a chi soffre intensamente di vertigini! 

New York City dall’alto

I grattacieli newyorkesi con il loro profilo snello in grado di bucare le nuvole o le coltri di nebbia sono perfetti per ammirare il panorama su Manhattan, e a dirla tutta c’è l’imbarazzo della scelta perché sono numerosi i palazzi che mettono a disposizione le proprie terrazze panoramiche agli osservatori curiosi e ai viaggiatori sognatori. L’Empire State Building è tra tutti il più iconico, ma dall’altissimo Top of the Rocks si può avere una vista meravigliosa anche sull’Empire, infine il più moderno One World Observatory aperto solo nel 2015 si trova sull’apice dell’altissima e simbolica Freedom Tower.

Empire State Building: biglietto $ 34 (con un biglietto maggiorato permette di salire anche al top deck, la terrazza superiore). Puoi acquistare il biglietto qui.

Top of The Rocks: biglietto $ 34 permette di accedere a due terrazze all’aperto che offrono una vista a 360° sulla città con l’Empire e la parte sud di Manhattan da un lato e Central Park dall’altro. Secondo me la miglior vista che si possa avere a New York. Puoi acquistare il biglietto qui.

One World Observatory: biglietto $ 34.

new york vista dall'alto

new york dall'alto

Scopri le New York City Pass e New York Pass per accedere alle attrazioni di New York

Parigi dall’alto

Solo dall’alto ci si rende davvero conto di quanto Parigi sia immensa e di come sia difficile orientarsi in questa città. La Tour Eiffel è um must per osservare la città da un punto di vista privilegiato e secondo me visitare la città senza salire sulla torre emblema di Parigi è un po’ come perdersi qualcosa!

Tour Eiffel: biglietto d’ingresso a partire da 7 €. Esistono tariffe diverse a seconda che si decida di salire sulla torre con l’ascensore o tramite le scale, il prezzo varia anche se ci si ferma alla terrazza intermedia o nel caso si voglia raggiungere il piano più elevato. Se non badi a spese e vuoi fare una cena romantica con vista ti consiglio di dare un’occhiata a questo pacchetto speciale che include la cena sulla Tour Eiffel.

parigi dall'alto

Altro punto di vista d’eccezione su Parigi si gode dall’alto della collina di Montmartre.

Montmartre: accedere alla collina su cui troneggia la Basilica del Sacro Cuore è completamente gratuito se si percorrono i sentieri del giardino Square Louise-Michel, in alternativa è possibile prendere la funicolare al modico costo di una qualsiasi corsa in metro o in bus (o in alternativa usando la Paris Visite). 

parigi dall'alto di montmartre

Berlino dall’alto

Il punto più alto da cui osservare Berlino è la torre della televisione (Berliner Fernsehturm). Trovarmi sull’apice di quella colonna stretta ed alta 203 mt. mi ha fatto tremare per un po’ le gambe, devo ammetterlo! Sarà stato un po’ quel malessere o la presenza del vetro che ha ostruito la vista ma la visuale da quassù non mi ha esaltata come mi è accaduto altrove.

Berliner Fernsehturm: biglietti a partire da 13 € (esistono varie tipologie di biglietto – standard, salta la coda, per famiglie). Puoi acquistare il biglietto salta la coda qui.
Se fai colazione, pranzi o ceni al ristorante panoramico hai una corsia di accesso preferenziale senza dover fare la coda.

berlino dall'alto

Londra dall’alto

Punti panoramici a Londra ce ne sono un’infinità e devo ancora finire di scoprirli tutti! Dal classico London Eye al più recente The Shard alla naturale Primrose Hill, ognuno ha un suo fascino che merita di essere svelato. Ecco quelli che ho provato in prima persona.

London Eye: biglietto a partire da £ 21.20 (esistono varie tipologie di biglietto – standard, salta la coda, day and night – e biglietti combinati con altre attrazioni che forse sono i più vantaggiosi). Considerato il prezzo ti consiglio di salire sul London Eye solo se c’è davvero una bella giornata! Puoi acquistare il biglietto salta la coda qui.

vista dal london eye londra

Primrose Hill: completamente gratuita, è una collina alle spalle di Regent Park da cui si può ammirare nelle belle giornate il meraviglioso skyline di Londra.

londra dall'alto primrose hill

Tate Modern Gallery: l’ingresso alla galleria – come quello ad ogni altro museo londinese – è gratuito. Se sali alla caffetteria all’ultimo piano e ti siedi a uno dei tavoli che guardano la vetrata potrai goderti una bella vista sul Millennium Bridge e la City. 

vista dalla tate modern londra

Bangkok dall’alto

Anche a Bangkok ho voluto osservare la città dall’alto in due momenti diversi della giornata: di giorno dalla Golden Mountain e di sera dalla terrazza di uno degli hotel di lusso più rinomati della città. L’effetto è stato completamente diverso (tradizione vs. modernità, giorno vs. luci della notte) ma in entrambi i casi indimenticabile.

Golden Mountain: l’apice della collina si raggiunge passeggiando lungo un sentiero in salita che attraversa piante e campane tintinnanti. Sulla vetta c’è il Wat Saket, luogo di culto e preghiera. 

vista dalla golden mountain bangkok

Banyan Tree Hotel: il Vertigo and Moon bar all’ultimo piano dell’hotel è aperto anche a chi non è ospite dell’hotel. Basta presentarsi con un abbigliamento adeguato ed è possibile accedere alla splendida vista sulle luci di Bangkok bevendo un drink sul tetto della città. (Ci sono molti altri hotel con terrazze simili, ma io ti parlo di questo perché sono stata qui). 

bangkok dall'alto

Bruges dall’alto

Non solo grandi metropoli, anche le città più piccoline sono splendide da osservare da un campanile o da una torre di osservazione elevata. A Bruges la torre civica medievale non è solo bellissima da guardare dalla piazza principale, ma anche da salire affrontandone i 366 scalini.

Torre Belfort: biglietto € 10. La cima si raggiunge solo a piedi: rimandate eventuali degustazioni di birra a dopo la salita! 

bruges dall'alto bruges da torre belfort

Milano dall’alto

Se pensi di osservare Milano dall’alto il primo luogo che viene in mente è il tetto del Duomo dominato dalla Madonnina dorata. Forse non è il più alto da cui osservare la città, ma sicuramente il più particolare e tradizionale con Piazza Duomo incorniciata dalle guglie gotiche dell’omonima chiesa.

Duomo di Milano: biglietto a partire da 9 € (esistono varie tipologie di biglietto – salita a piedi, in ascensore, salta la coda). Puoi acquistare il biglietto salta la coda qui. 

milano dall'alto del duomo

Utrecht dall’alto

Della Domtoren di Utrecht, la torre campanaria più alta dei Paesi Bassi, te ne ho già parlato, ma se devo inserirla nell’elenco delle più belle visuali di città dall’alto che io abbia mai visto non posso evitare di inserirlo anche qui!

Domtoren: biglietto da 9 €. Il tour fino alla terrazza della Domtoren è guidato e va prenotato online o presso l’ufficio turistico della città.

domtoren di utrecht

Barcellona dall’alto

Osservare Barcellona dall’alto è fondamentale per rendersi conto del pattern che i palazzi e le strade perfettamente quadrate formano dando una connotazione unica alla città la cui pianta si potrebbe riconoscere tra centinaia. Il mio punto preferito per guardare tutto questo? Le guglie non ancora terminate della Sagrada Familia!

Sagrada Familia: biglietti a partire da 15 € (esistono varie tipologie di biglietto – standard, con audioguida, salta la fila). Puoi acquistare il biglietto salta la coda qui. 

barcellona dall'alto barcellona dall'alto

Istanbul dall’alto

Il fascino senza tempo di una città con un’anima orientale che guarda all’occidente si può ammirare dall’alto della Torre di Galata. La vista diventa ancora più bella al tramonto quando tutto si tinge delle sfumature rosse, arancioni e rosa del sole che cala e il fiume che attraversa la città le riverbera. Per quanto riguarda i tempi e le modalità organizzative di accesso alla torre invece questi lasciano a desiderare: lo spazio sulla vetta è limitato e possono accedervi poche persone per volta quindi munisciti di pazienza!

Torre di Galata: biglietto circa € 10.

istanbul dall'alto

San Gimignano dall’alto

Come non salire in una delle torri di Gimignano, anche soprannominata la città delle 100 torri per l’altissimo numero di queste costruzioni che caratterizzavano il paesaggio cittadino in epoca medievale.

Torre Grossa: biglietto € 6 che garantisce l’accesso alla torre e al Museo Civico.

san gimignano dall'alto

Dublino dall’alto

In Irlanda è facile osservare panorami meravigliosi dall’alto, basti pensare a quante fantastiche scogliere ci sono soprattutto lungo la Wild Atlantic Way, ma se dobbiamo rimanere nel panorama cittadino a Dublino consiglio di salire all’ultimo piano della Birreria Guinness dove – oltre a sorseggiare un’ottima birra – si può ammirare il panorama a 360° sulla città.

Guinness Storehouse: biglietto a partire da 18 € (esistono varie tipologie di biglietto – standard, per famiglie, con degustazioni incluse). 

dublino vista dall'alto

Lubiana dall’alto

Anche Lubiana fa la sua bella figura quando la si osserva da una posizione rialzata! Noi abbiamo raggiunto la collina che domina la città il primo giorno dell’anno e da lì ci siamo goduti il panorama su una città semi imbiancata e tinta dai toni del rosa.

Castello di Lubiana: alla collina del castello si può accedere gratuitamente se la si risale a piedi lungo il sentiero, altrimenti è possibile prendere la funicolare che in un minuto conduce al castello (costo a/r € 4,00). 

lubiana dall'alto

lubiana dall'alto