Europa, Germania, Mondo

Mercatini delle pulci a Berlino, tutto il vintage in città

negozi vintage berlino

La DDR risale a quasi trent’anni fa eppure se hai visitato Berlino converrai con me che le atmosfere della Repubblica Democratica Tedesca ancora aleggiano in alcune zone della città, soprattutto tra le strade alberate, i pezzi di muro ed i graffiti colorati del Kreuzberg e di Friedrichshein.

Negozietti di abbigliamento vintage, caffetterie che sembrano i salottini di una nonna o una zia, mercatini a cielo aperto dove trovare un mix di cianfrusaglie ed antiquariato… Il vintage è un tratto distintivo di Berlino che dà un carattere più “umano” ad una città che con i suoi spazi immensi e i palazzi ultramoderni sembra a volte essere troppo fredda ed impersonale.

Un viaggio nel vintage berlinese

Durante un viaggio a Berlino una giornata (ma anche più se ti piace il genere) può essere dedicata alla ricerca di vie, negozi e localini vintage. In questo senso la cosa più semplice è partire dai Flohmarkt, i mercatini delle pulci dove i berlinesi si intrattengono spulciando (appunto) tra paia di scarpe consumate, dischi e musicassette, libri usati e suppellettili di epoche passate. Ce ne sono tanti in giro per la città, io ti parlo di quelli in cui sono stata concentrandomi soprattutto nella zona di Kreuzberg e Friedrichshein.

Leggi la guida sui mezzi di trasporto a Berlino

mercatini delle pulci berlino-6

Mercatini delle pulci a Berlino

Il weekend, ma più spesso la domenica, è il momento in cui i mercatini vintage a Berlino spuntano come funghi. Meglio conosciuti come Flohmarkt o Troedelmarkt, sono stati introdotti negli anni ’70 in città da Michael J. Wewerka, un commerciante che un giorno decise di raggranellare tutte le cianfrusaglie che venivano ammucchiate davanti alla vetrina del suo negozio e di venderle ad Hannover dove già esistevano dei mercatini di antiquariato ben avviati. Essendo riuscito a piazzare tutti gli oggetti, non appena tornato a Berlino si mobilitò per ottenere i permessi per organizzare dei mercatini delle pulci anche nella capitale: il primo tra tutti fu il Berliner Troedelmarkt che si svolge ancora oggi tutti i sabati e le domeniche in Straße des 17. Juni a Charlottenburg.

Altrettanto famoso tra i mercatini delle pulci di Berlino c’è il Flohmarkt im Mauerpark, si trova in Bernauer Straße nel Mitte e si svolge tutte le domeniche dalle 8 alle 18.
Noi siamo arrivati a questo mercatino delle pulci poco prima che chiudesse, quando ormai il buio stava calando e le prime bancarelle iniziavano a raccogliere la loro merce per riporla negli scatoloni e nei camioncini, ma questa non è stata una scusa per goderci di meno la sua atmosfera.

mercatini delle pulci berlino-6

Il mercatino è situato in un parco ed è piuttosto grande. Tra le bancarelle immerse nell’ombra ed incorniciate da faretti e luci abbiamo trovato una vastissima quantità di oggetti hand-made, vestiti usati, chincaglierie, rarità e “rottami”. Tra tutte quella che ci ha più divertiti è stata una grande installazione di banchetti ad una delle estremità del mercatino dove, all’interno di scatole di cartone inumidite dalla pioggerellina fine, c’era davvero di tutto: bambole rotte uscite da un film dell’orrore, servizi da tè della nonna corredati da centrini ingialliti, strumenti tecnologici di decenni fa ormai impolverati e ammaccati. Era pazzesco pensare come tra quel caos si potesse trovare qualcosa di ancora utile e prezioso!
Al Flohmarkt im Mauerpark non lasciarti sfuggire l’area punteggiata da food trucks e banchetti di street food internazionale.

mercatini delle pulci berlino-6

Un altro piccolo mercatino delle pulci nel quale ci siamo imbattuti durante una delle nostre passeggiate nel Kreuzberg è il Flohmarkt am Marheinekeplatz. Sotto tende cerate bianche e rosse stavano riparate dal meteo incerto pile di musicassette e vinili, oggetti spesso di forme e funzioni a noi ignote (ma preziosi evidentemente visto che le persone li acquistavano), vecchi pattini da ghiaccio, cucù, orologi da taschino ed una sfilza senza fine di altri oggetti di epoche passate appartenuti a chissà chi.

Flohmarkt am Marheinekeplatz Flohmarkt am Marheinekeplatz

Mercati alimentari coperti nel Kreuzberg

Accanto al Flohmarkt am Marheinekeplatz ho un altro mercatino da segnalarti: non si tratta di un Flohmarkt bensì dell’omonimo mercato alimentare coperto, il Marheineke Markthalle. All’interno di questa struttura situata all’angolo tra Bergmannstrasse e Zossenerstrasse potrai trovare tavole calde e gastronomie originarie di tante parti del mondo. Per esempio c’è il banco che vende formaggi italiani, la gastronomia dei prodotti culinari spagnoli, ma anche il banco macelleria, la panetteria e il fruttivendolo. Lungo il corridoio centrale della galleria spesso ci sono commercianti che in piccoli stand mettono in mostra la loro merce, non solo prodotti commestibili, ma anche sciarpe, berretti ed oggettistica.

Marheineke Markthalle

Alla Marheineke Markthalle è consueto incrociare i berlinesi che fanno la spesa optando per prodotti biologici o provenienti dalle campagne situate nei dintorni della città, inoltre non mancano gli stand e le caffetterie in cui gustare un pranzo o bere un caffè al volo.

Sempre in tema di delizie culinarie c’è un altro mercato coperto situato non lontano, è il Markthalle Neun, un mercato storico di Berlino che ha riaperto nel 2011. Gli orari di apertura sono variabili a seconda del giorno della settimana, con espositori diversi a seconda di giorno, orario ed evento. In linea di massima il Markthalle Neun è accessibile tutti i giorni dalle 12 alle 16 (esclusa la domenica) quando gli stand culinari sono aperti al pubblico che desidera pranzare, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 18 c’è il mercato settimanale dove oltre alla classica offerta culinaria ci sono anche agricoltori che vendono i loro prodotti a km zero, infine il giovedì dalle 17 alle 22 si svolge il gettonatissimo “Street food Thursday” (maggiori info qui).

Markthalle neun Berlin

Markthalle neun Markthalle neun

L’atmosfera rilassata, la varietà di cibi diversi e il via vai di persone rende il Markthalle Neun un posto perfetto per un pranzo leggero o per riposarsi dopo una passeggiata per Kreuzberg o Friedrichshein.

Cerchi un posto dove dormire a Berlino? Leggi la mia esperienza al Max Brown Hotel Kürfurstendamm

Negozietti vintage a Bergmannstrasse

L’ultimo posticino di cui ti voglio parlare in questo post alla ricerca dello shopping più autentico di Berlino è in realtà una via intera. Si tratta di Bergmannstrasse che ti ho già nominato poco più su perché si trova nei pressi di Marheinekeplatz.

negozi vintage berlino

Lungo questa via alberata ci sono alcuni negozi di abiti e di arredamento di seconda mano e tanti ristorantini etnici e caffetterie con tavoli all’aperto; deviando in qualcuna delle vie laterali ti imbatterai in piccole gallerie d’arte e graffiti che colorano la città.

murales kreuzberg galleria d'arte kreuzberg

Sono sicura che nella bella stagione una passeggiata lungo Bergmannstrasse possa lasciarti un ricordo ancora più bello di Berlino, soprattutto se ti fermi a bere un caffé al tavolo di qualche localino o ti lasci tentare da un currywurst mangiato in piedi da Curry 36, proprio di fronte alla Marheineke Markthalle.