Prepariamoci per un viaggio a Praga

praga

Il mio primo viaggio del 2012 ha come destinazione Praga. Parto fra pochi giorni con un’amica alla volta di questa città che sembra essere rimasta nel cuore a tutti quelli che l’hanno visitata.

Perché Praga?

I motivi per cui abbiamo scelto il viaggio a Praga:

  1. E’ una città che non abbiamo mai visitato prima
  2. In inverno può essere molto fredda, ma ha un grande fascino
  3. I prezzi di voli e hotel sono molto competitivi

Informarsi

Prima di partire ho fatto le mie classiche ricerche sia online che offline: oltre ai numerosi blogger che si sono mostrati disponibili ad aiutarmi con le loro esperienze di viaggio, ho trovato numerosi siti online da cui ricavare importanti informazioni e chicche.

Compagna di viaggio inseparabile sarà sicuramente la mia guida tascabile che ho acquistato qualche tempo fa e che è già piena di orecchie e sottolineature per ricordarmi cosa non perdermi. Questa volta ho optato per la Rough Guides che non avevo mai acquistato prima e per il momento mi sembra molto valida. Scopriremo durante il viaggio se effettivamente ci consiglia i posti giusti!

Prima di partire mi sono anche immersa nella lettura di libri che potessero farmi entrare un po’ più a fondo nella mentalità ceca e praghese. “I racconti di Mala Strana” di Jan Neruda – un libro davvero molto bello che in brevi racconti che narrano la vita degli abitanti di Mala Strana, antico e caratteristico quartiere della città – e “L’incredibile leggerezza dell’essere” di Kundera, libro che parla poco di Praga, ma che – oltre ad essermi è piaciuto molto perché fa riflettere sulla vita, le relazioni, i comportamenti delle persone – accenna a come si vivesse nella città al tempo della dittatura e più in generale nel secondo dopoguerra.

praga

Cosa vedere

Avremo pochi giorni a disposizione per vivere la città, non potremmo vedere tutto, ma ci sono delle zone che sicuramente non ci perderemo: Mala Strana e la zona dove sorge il castello che si trovano a ovest del fiume, Stare Mesto (città vecchia), situato nella zona a est del fiume e dove alloggeremo anche con l’hotel, il quartiere ebraico (che è situato all’interno della città vecchia), e se ci rimane tempo a disposizione anche Nove Mesto, il quartiere più nuovo con negozi e attività commerciali.

praga

Cosa mettere in valigia

Cosa non mancherà nella mia valigia: stivali, vestiti pesanti e macchina fotografica! Sono previste temperature tra i 0° e i -5° C quindi piuttosto fredde: il meteo dice che forse cadrà qualche fiocco di neve, speriamo di poterci godere anche questo magico scenario!

Qualunque consiglio sulla città da parte di chi l’ha già visitata è molto molto gradito!

More from Vale Diarioinviaggio

Storie di vino e di cibo tra le Grave pordenonesi

Rientrata dal weekend di #saperiesapori a Pordenone tiro un po’ le somme...
Read More

2 Comments

  • Ciao Valentina,
    il tuo programma mi sembra molto valido e da quanto ho capito piace anche a te la neve eh? Spero che nei giorni che soggiornerai in questa magica citta’ sarai accompagnata da qualche candido fiocco che rendera’ l’atmosfera ancora piu’ unica.

    Se vuoi scattare delle belle foto la torre Petrin dara’ la possibilita’ di effettuare delle panoramiche da un’altezza di circa 60 metri.

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *