In viaggio con il camper: Parcheggio della Docciola, Volterra

porta docciola

Il parcheggio della Docciola è un comodo parcheggio dove lasciare l’auto in occasione di una visita al bel borgo di Volterra, ed oltre a questo è anche un consigliatissimo punto di sosta per i camper con possibilità di carico e scarico acqua.

Il parcheggio si raggiunge con semplicità dalla Strada regionale 68: provenendo da Colle di Val d’Elsa, subito dopo il benzinaio si svolta a destra in Via dei Filosofi. Appena imboccata la via, sulla destra c’è un altro spiazzo dove a volte si posizionano dei camper, ma noi non ci siamo fermati lì: per raggiungere la nostra area di sosta abbiamo proseguito oltre, seguendo le naturali curve della strada, fino ad arrivare a Porta Docciola, di fronte alla quale si apre il parcheggio.

Per le auto sostare è gratuito mentre i camper devono pagare € 8,00 al giorno per soste dalle 8.00 del mattino alle 20.00 della sera. A qualunque ora si arrivi in questo lasso di tempo, si paga la tariffa fissa giornaliera. Alle 8.00 del mattino arriva un signore con la sua Ape carica di tavolino e sedie di plastica, che si accampa all’ingresso del parcheggio per assicurarsi che tutti paghino il ticket e che nessuno scappi facendo il furbo!

In ogni caso se si arriva dopo le 20.00 la sera e la mattina si riparte prima delle 8.00 la mattina potete dormire tranquilli e anche scaricare/ricaricare l’acqua.

porta docciola

Porta Docciola, l’antica fonte di origine medievale, menzionata anche da D’Annunzio in una delle sue opere, è proprio a pochi passi, e risalendo una serie di scalini in pietra che salgono da qui, in pochi minuti si è già nella via principale di Volterra, pronti per visitare la cittadella!

More from Vale Diarioinviaggio

4 itinerari insoliti a Venezia per amarla un po’ di più

L’ho già raccontato in altre pagine del blog che anche se per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *