Europa, Gran bretagna

Hotel Rushmore, dove dormire a Londra, zona Earls Court

Di ritorno dal mio weekend regalo nella Londra delle Olimpiadi 2012 posso dire di aver forse trovato l’hotel che ho a lungo cercato nella capitale britannica: economico e centrale, vicino alla fermata della metro, camere di dimensioni appropriate, un bagno ampio e pulito.

Raccapezzarsi tra la miriade di hotel, pensioni, ostelli e B&B che offrono camere a Londra non è facile: dopo una lunga ricerca abbiamo prenotato l’Hotel Rushmore, un hotel 3 stelle a due passi dalla fermata di Earls Court. Questa fermata della mertopolitana è comodissima perchè di qui passano sia la District line (la linea verde) e la Picadilly line (la linea blu), l’albergo si trova proprio a 10 metri dalla stazione, vicino a supermarket, ristorantini e tavole calde e pub.

hotel londra rushmore-4

L’Hotel Rushmore è la quarta o quinta porta di un lungo edificio bianco con colonne, vicino al quale ci sono altri hotel e residenze di privati. La nostra camera si trovava al secondo piano, ed era raggiungibile solo tramite strette e ripide scale, la stanza era ordinata, pulita, con TV, phon, e un comodo bagno.

hotel londra rushmore

hotel londra rushmore-2

Nella tariffa dell’hotel era compresa la colazione, servita nella sala colazioni al piano interrato, e il wifi. La colazione che viene servita a buffet è solo dolce, non si possono quindi trovare le classiche pietanze inglesi come uova, bacon, salsicce e altro. Per quanto riguarda il wifi, la copertura a volte è un po’ scadente, dipende dal punto in cui ci si trova: stesa sul letto normalmente perdevo il segnale, mentre se mi posizionavo ai piedi del letto prendevo bene, capito il meccanismo e trovato il punto giusto riuscivo a navigare con facilità!

hotel londra rushmore-3

Ci sono dei lati negativi: oltre agli aspetti che ho già elencato, il fatto che alle finestre ci fossero solo veneziane e delle pesanti tende che non oscuravano completamente il sole, quindi al mattino si veniva inondati dalla luce del giorno (la nostra camera si affacciava sulla strada quindi la mattina batteva il sole, ma meglio così che una camera che affaccia sul cortile interno e quindi perpetuamente buia).

Rapporto qualità prezzo molto buono: 45 € a testa a notte per una camera con colazione e wifi a Londra durante le Olimpiadi mi è sembrato assolutamente conveniente.

Per il prossimo viaggio a Londra terrò di sicuro in considerazione questo hotel.