Visitare la casa delle farfalle di Bordano

casa delle farfalle di Bordano

Bordano è un piccolo paese del Friuli Venezia Giulia che racchiude un tesoro colorato: le farfalle. Il borgo ai piedi del Monte San Simeone gode di un microclima particolare che favorisce la vita di numerose specie di farfalle italiane: uno dei motivi che lo hanno portato a diventare un importante punto di riferimento per manifestazioni e meeting sul tema delle farfalle, fino al 2003 anno in cui è stata costruita la casa delle farfalle di Bordano.

Nella casa delle farfalle di Bordano sono accolte all’interno di alcune serre innumerevoli farfalle tropicali. Per quanto riguarda le farfalle italiane invece, quelle le potete ammirare libere nel loro ambiente naturale passeggiando lungo il sentiero delle farfalle, un percorso che tocca il Monte San Simeone, il lago di Cavazzo e Bordano.

Visitare la casa delle farfalle durante una grigia mattina di ottobre è stata per noi una splendida scoperta: la visita alle serre è anticipata da una sala con alcuni cartelloni espositivi interessantissimi che spiegano il significato dei colori nel mondo vegetale e animale.

casa delle farfalle di Bordano

Cosa scoprirai visitando la Casa delle Farfalle di Bordano

Alcuni animali come i mammiferi non riconoscono i colori: non ne hanno bisogno perché non essendo loro stessi colorati tale caratteristica non è un elemento importante per riconoscere i propri simili.

Pesci e uccelli invece hanno livree variopinte e dunque riconoscono i colori.

casa delle farfalle di Bordano

Quasi sempre in natura ad un certo colore si collega un determinato significato:

– Il ROSSO per alcuni animali è sinonimo di pericolosità e velenosità, mentre per i fiori questo colore è utile per attirare gli uccelli e gli insetti, favorendo l’impollinazione.

– Il VERDE delle piante non ha un significato particolare ma è la naturale conseguenza del pigmento della clorofilla, mentre lo stesso colore negli animali è molto utile a mimetizzarsi o a conquistare il partner.

– Il GIALLO può indicare la tossicità o pericolosità di alcuni animali, ma questo colore in alcuni frutti serve ad attirare gli animali affinchè lì mangino e ne disperdano il polline.

– Il BLU può essere utile per l’accoppiamento e per attirare l’attenzione. Le farfalle blu sono le più belle (lo confermo, sono le mie preferite) e proprio per questo sono velocissime perché hanno dovuto evolversi con queste caratteristiche per scappare in fretta dai predatori (confermo anche che sono estremamente veloci, è estremamente difficile fotografarle).

– Il BIANCO E NERO per alcuni animali sono colori utili al mimetismo, in quanto imitano luci ed ombre, o a anche per “spaventare” i nemici (come nel caso delle zebre, che quando sono in branco con le loro strisce sembrano una grande entità unica, che scoraggia i predatori). Per altri animali questi colori servono per distinguersi dall’ambiente circostante. Per le farfalle sono un avvertimento della loro pericolosità.

A Bordano le farfalle sono anche dipinte sui muri, scopri i murales in paese

casa delle farfalle di Bordano

Dopo la parte informativa si passa all’esperienza: siamo entrati nelle serre, dove, una dopo l’altra abbiamo visto volare, posarsi su piante e fiori e nutrirsi moltissime tipologie di farfalle, tutte diverse e tutte bellissime con i loro innumerevoli colori e con la loro unica leggiadria.

Nelle serre naturalmente il clima è molto umido, per riprodurre l’habitat tropicale degli animali, ed oltre alle variopinte vanesse ci sono una moltitudine di altri animali interessanti come i rettili (dai geki alle iguane che sembrano dinosauri), i pappagallini vocianti e colorati, i serpenti, i coleotteri.

casa delle farfalle di Bordano

Per nutrire le farfalle, oltre alla frutta i responsabili della casa delle farfalle predispongono quello che chiamano il bar delle farfalle: delle ciotoline contenenti acqua zuccherata, di cui gli animaletti vanno ghiotti. Ma per rendere la bevanda interessante ai loro occhi bisogna puntare molto sull’aspetto visivo, per questo qua e là si trovano queste ciotole contenenti pietruzze e pezzi di plastica variopinta.

casa delle farfalle di Bordano

Adulti o bambini, amanti della natura, della fotografia o semplicemente curiosi, io la casa delle farfalle di Bordano ve la consiglio! Noi c’è la siamo presa comoda e ci abbiamo trascorso 2 ore e mezza abbondanti e siamo usciti felici come dei bambini!

Informazioni utili

La Casa delle farfalle di Bordano è aperta dal 1 marzo al 31 ottobre, il biglietto intero ha un costo di € 8, il ridotto di € 6. Sono disponibili su prenotazione visite guidate in italiano, inglese, tedesco e anche friulano. Maggiori informazioni le trovi sul sito ufficiale.

Cosa vedere vicino a Bordano: Gemona e Venzone, borghi rinati dopo il terremoto in Friuli


🐘 Iscriviti alla newsletter e continua a viaggiare con noi! 🐘

More from Vale Diarioinviaggio

Il Carnevale in Veneto

Il Carnevale di Venezia è un’istituzione: un evento conosciuto e invidiatoci in...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *