Diari di viaggio, Europa, Italia

I momenti memorabili 2012 di Diario in Viaggio

La fine dell’anno è il momento in cui ci si ferma a pensare a quello che è stato l’anno passato e in cui si esplicitano le speranze e i progetti per l’anno a venire.

Il 2012 è stato un anno non sempre facile, ma ad oggi, guardandomi indietro, mi rendo conto che dopotutto non c’è stato nulla di insormontabile e che alla fine le cose si sono sempre risolte bene. Ho una bella famiglia, e anche se alle volte si litiga non potrei fare a meno dei miei genitori e delle mie sorelle. C’è sempre la paziente spalla di Raffaele sulla quale appoggiarmi. C’è Maya che quando arriva con la sua pallina in bocca mi strappa sempre un sorriso qualunque sia il mio umore.

Ho un lavoro e ora ho anche una casa tutta mia, un divano dove stendermi in completa pace e tranquillità con il computer sulle gambe a scrivere sul mio blog… Direi che posso ritenermi soddisfatta nel complesso. Ma c’è una cosa di cui non mi accontento proprio: i viaggi! Più ne faccio e più ne farei, non ne ho mai abbastanza!

Ecco qui il mio 2012 di viaggi:

Tutto è iniziato a gennaio con uno splendido viaggio a Praga con la mia amica Valentina: Praga è una città che mi ha stregata, e il clima del freddo inverno, con la neve che cadeva l’ha resa ancora più magica.

Il post che più ho amato di gennaio è stato proprio su Praga magica, luoghi curiosi e leggendari

praga

Poi è arrivato febbraio, e, pur non spostandomi molto da casa, ho vissuto la variopinta e allegra atmosfera del Carnevale di Venezia, e soprattutto mi sono sfondata di frittelle e crostoli… Per questo il mio post preferito di febbraio è stato quello Antichi pasticceri Venexiani: Pasticceria Bucintoro a Venezia

2012_02_Carnevale Venezia-3

A marzo è iniziata la stagione che preferisco, la primavera, con lo sbocciare dei fiori e l’esplosione di colori che tanto danno allegria. Inoltre proprio a marzo inizia la stagione dei viaggi per me, dei weekend fuori porta, si avvicina l’estate… Per questo il post che ho amato di più è quello del Parco Sigurtà: la primavera sboccia qui

parco sigurta

Ad Aprile io e Raffaele siamo partiti per la nostra prima avventura in camper tra le verdi colline toscane: paesaggi stupendi e soprattutto abbiamo mangiato tantissime specialità locali buonissime. Il post del mese è stato quello su San Gimignano, che abbiamo raggiunto percorrendo la via Vecchia

san gimignano

A maggio sono stata a Barcellona con i miei amici: era la prima volta che visitavo questa città, e il fatto di visitarla in compagnia mi ha permesso di vivere la movida che probabilmente in un viaggio di coppia non avrei potuto godere! Il post del mese è sicuramente quello su cosa avrei voluto sapere su Barcellona prima di partire… Pochi consigli, ma che mi sarebbero stati utili!

barcellona-cosa-vedere-10

A inizio giugno, quasi per festeggiare il mio compleanno, sono stata a Londra con mia sorella Marina, e come sempre visitare questa città è stato bellissimo, anche perché pochi giorni prima c’erano stati i festeggiamenti per il giubileo di Diamante della regina, e Londra era ancora addobbata a festa per quell’evento appena trascorso. Il post da segnalare per il mese di giugno è stato Londra, istruzioni per l’uso.

londra cosa vedere-4

A fine giugno sono stata in Trentino, in Valle del Chiese, per una social experience, grazie all’opportunità che mi ha dato Silvia Ceriegi di Trippando. A luglio ne è venuto fuori un bel post sul blog di Trippando, che mi è piaciuto scrivere e che mi piace anche rileggere e che quindi eleggo a post del mese!

Agosto è stato mese di ferie, quindi di vacanze: indimenticabile è stato il viaggio a Londra vinto grazie al concorso EasyJet Party Flyers, che con Selina mi ha permesso di partire per la mia città del cuore durante il periodo delle Olimpiadi, ma se devo eleggere un post del mese vorrei che fosse quello sulla Via del Pellegrino, che io e Raffaele abbiamo percorso a piedi per arrivare fino al Monte Lussari: visto l’impegno e la fatica spesa merita il premio!

via del pellegrino lussari

A settembre siamo partiti per il tanto atteso viaggio a Istanbul: una città che ci ha affascinato per i suoi contrasti. Mi è piaciuto scrivere ogni singolo post su Istanbul, e ce ne saranno anche altri a venire in futuro, ma quello che ho amato di più è stato quello sui gatti di Istanbul in scatti fotografici, e “Il viaggio dà forma alla mente” dove ho cercato di esprimere il senso che mi ha trasmesso questa metropoli.

gran bazar

Ottobre è stato il mese dei cimiteri: grazie alla collaborazione con Roberta abbiamo dato il via ad un appuntamento settimanale dove ci ha portato a scoprire i cimiteri come luoghi di riflessione ed arte, quindi di turismo. Tutto per arrivare fino ad Halloween e al giorno di Ognissanti. Il post che mi è piaciuto di più è stato quello sui cimiteri russi.

Novembre mi ha colpito per i bellissimi colori dell’autunno che ho ammirato ai Laghi di Fusine, uno dei posti più belli e ai quali sono più legata emotivamente: ecco perché questo è il post che scelgo come post del mese.

Dicembre è stato un mese povero di interventi sul blog perché ha coinciso con il mio trasferimento nella nuova casa, quindi ho faticato a trovare tempo per scrivere: ho scritto solo due articoli, quello della mia prima esperienza con ItaloTreno, che ho usato per raggiungere il BTO, e quello su Lubiana che ho visitato per i mercatini di Natale.

Cosa ci aspetta per il 2013? Ancora non lo so, è tutto in divenire, ma sicuramente un bel viaggetto on the road in Belgio, e un grande viaggio per festeggiare la laurea di Raffaele… Io continuo a sognare! 🙂

E voi che viaggi sognate per il vostro 2013? 

Buon Anno!