#Albeinmalga in Trentino

Ero da pochi giorni rientrata dall’Altopiano della Paganella in Trentino dove ero stata per #Paganelladaurlo quando mi hanno contattata per farmi una di quelle proposte che non si possono rifiutare.

Mi proponevano di tornare in Trentino per un altro evento, le #Albeinmalga.

Io oramai indebolita dal rientro alla vita di tutti i giorni e spaesata dalla piattezza del paesaggio che nuovamente mi circondava (aspetto che vi consiglio di non sottovalutare: dopo una full immersion tra le montagne, per me tornare alla monotonia della Pianura Padana è cosa di non poco conto), quasi in uno stato di trance ho risposto “Si, lo voglio!”.

E’ così che ora attendo con ansia il weekend in cui sarò nuovamente in Trentino ma in una zona nella quale non sono mai stata prima, quella delle Pale di San Martino, a vivere l’emozione del sole che sorge tra le montagne e della vita in malga.
Il 20 luglio alle 5 del mattino partirò con altri dalla Val Canali accompagnata da una guida del Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino, destinazione Malga Canali. Eh si, perchè “el sol magna le ore” come si dice dalle mie parti, ed in malga la giornata di lavoro inizia prestissimo! Un po’ ne ho avuto un assaggio quando l’estate scorsa sono stata inviata di Trippando in Valle del Chiese.

albeinmalga diarioinviaggio

albeinmalga diarioinviaggio

Questa volta in Malga Canali ci aspetteranno per farci vedere com’è la giornata tipo in malga, di quanto può essere bello fare qualcosa di manuale, a contatto con la natura e gli animali, anche se vuol dire sacrificarsi e alzarsi all’alba tutti i giorni. In Val Canali nello specifico affiancheremo Gianna e la sua famiglia nelle faccende di tutti i giorni come dare da mangiare agli animali, fare la tosèla

Come che cos’è la tosèla????!!! Non lo sapete??

Ebbene nemmeno io! Ma l’ho googlata ed ho scoperto che è un formaggio fatto con il latte vaccino appena munto e che non richiede stagionatura, è tipica del Trentino, della zona di Primiero.

albeinmalga diarioinviaggio

E poi mentre faremo tutte queste belle cose vedremo il sorgere del sole tra i profili appuntiti delle montagne, il bellissimo panorama delle Pale di San Martino, che conosco solo per sentito dire, ma che so essere un vero spettacolo della natura!
E poi naturalmente super colazione ricchissima di ogni bendidio!

albeinmalga diarioinviaggio

Le #albeinmalga sono aperte a tutti coloro che vogliono partecipare, ma è importante prenotare.
Ci sono moltissime malghe del Trentino che partecipano all’evento nei sabati di luglio e agosto, le trovate qui o alla pagina ufficiale del sito del Trentino:

  • Sabato 6 luglio: Malga Trenca (Lagorai, Valsugana) e Malga Mortigola (Altopiano di Brentonico, Vallagarina)
  • Sabato 13 luglio: Malga Sass (Valfloriana, Val di Fiemme)
  • Sabato 20 luglio: Malga Canali (Val Canali, Primiero) e Malga di Coredo (Val di Non)
  • Sabato 27 luglio: Malga Stabolone (Valle del Chiese) e Malga Contrin (Val di Fassa)
  • Sabato 3 agosto: Malga Zocchi (Monte Pasubio, Vallagarina) e Malga Dimaro (Val di Sole)
  • Sabato 10 agosto: Malga Preghena di sotto (Val di Non) e Malga Juribello (Primiero)
  • Sabato 17 agosto: Malga Fossernica (Primiero) e Malga Tovre (Alopiano della Paganella)
  • Sabato 24 agosto: Malga Sadole (Val di Fiemme)
  • Sabato 31 agosto: Malga Stablasolo (Val di Sole)

E se non avete tempo o modo di partecipare, come al solito potete seguire tutto online tramite Facebook, Twitter e gli altri social tramite l’hashtag #albeinmalga.

Sempre che ci sia il tempo di twittare tra una mungitura alla mucca ed una mescolata alla cagliata! 😉

Tags from the story
More from Vale Diarioinviaggio

L’Hortus Botanicus di Leiden, un viaggio dall’Olanda al Giappone

Era quasi iniziato l’autunno quando ho varcato le porte dell’Hortus Botanicus di...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *