Frecce tricolori a Lignano, orgoglio italiano

Quante estati ho trascorso sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro in Friuli Venezia Giulia! Praticamente tutte fin da quando ero piccola essendo Lignano una località balneare che, insieme a Bibione e Caorle, è facilmente raggiungibile in mezzora da casa.

Ricordo che da piccola quando passavo le giornate in spiaggia sotto l’ombrellone con la mamma a fare castelli di sabbia capitava di assistere ad agosto allo spettacolo delle Frecce Tricolori

Lo spettacolo delle Frecce Tricolori a Lignano Sabbiadoro si svolge tutti gli anni nella settimana di Ferragosto: le frecce ci impiegano poco ad arrivare visto che la loro sede è alla base aerea di Rivolto in provincia di Udine, non tanto distante!

Anche quest’anno il giorno dello spettacolo ero in spiaggia con gli amici e non ho potuto fare a meno di assistere alle esibizioni acrobatiche con un misto di orgoglio e ammirazione.

Già da prima i bagnini hanno fatto uscire tutti i bagnanti dall’acqua e ci hanno fatti spostare tutti nella zona degli ombrelloni, lasciando il bagnasciuga libero per motivi di sicurezza.

Un mare di persone se ne stava di fronte al mare vero ad aspettare le evoluzioni degli aerei.

Tutto è iniziato con un grande aereo HH-3F SAF dell’Aeronautica Militare (così ho letto). Infatti, siccome non me ne intendo molto di aerei vi dirò solo che era un grande e pesante elicottero color verde militare che viene utilizzato per le operazioni di salvataggio. Dopo qualche evoluzione (uno dall’aereo si è anche calato facendo svolazzare una grande bandiera italiana con conseguente pubblico in visibilio) c’è stata una dimostrazione di recupero di un naufrago in mare.

frecce tricolori lignano

frecce tricolori lignano

Poi i paramotori, la discesa dei paracadutisti… Ma il clou naturalmente erano le Frecce Tricolori, il grande finale.

Quando il cielo si è liberato dai velivoli tutto il pubblico era già con il naso all’insù in attesa, tirando ad indovinare da che punto sarebbero arrivate le Frecce. E davvero come frecce gli aerei sono arrivati in stretta formazione passando sopra le nostre teste.

Dieci aerei che si muovevano in maniera impeccabile, ad una distanza perfetta gli uni dagli altri, così perfetta che mi veniva da misurarla con la squadretta. Erano sempre vicini tranne nei momenti in cui si separavano per disegnare nel cielo scie o per simulare scontri in quota.

Frecce tricolori Lignano Sabbiadoro

Frecce tricolori Lignano Sabbiadoro

Frecce tricolori Lignano Sabbiadoro

Qualche volta lasciavano uscire scie di fumo verdi, bianche e rosse: una bandiera italiana che graffiava il cielo, per poi dissolversi in fretta come una nuvola.

Una performance da mozzare il fiato, anche per chi di aerei non è poi così appassionato: la forza, la velocità, la precisione di questi mezzi è in grado di far venire il batticuore a tutti. In particolare agli italiani. Si, perché queste Frecce Tricolori sanno risvegliare quell’orgoglio nazionale che spesso sonnecchia un po’ troppo, stanco e disilluso, dentro di noi.

Le Frecce Tricolori se ne sono volate via veloci come sono arrivate: 10 puntini brillanti nel cielo azzurro, che presto sono scomparsi alla nostra vista, riportando i bagnanti alla vita da spiaggia tra onde e schizzi d’acqua, sabbia e sole.

Se l’idea di vedere le Frecce Tricolori da vicino vi solletica, vi faccio presente che il Turismo FVG organizza visite guidate alla base di Rivolto per il modico prezzo di € 10.00 a persona.

Trovate tutte le info nel sito del Turismo Friuli Venezia Giulia.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=sLJl3xexgyU&feature=youtu.be’]


🐘 Iscriviti alla newsletter e continua a viaggiare con noi! 🐘

Tags from the story
,
More from Vale Diarioinviaggio

Cosa sapere prima di partire per Amsterdam

Da 5 anni a questa parte ogni viaggio che faccio lo vivo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *