Capodanno in Val di Non, dove far festa in Trentino

Siccome magari qualcuno di voi non ha ancora le idee chiare su cosa fare a Capodanno, oggi vi parlo di una festa di Capodanno che si svolge sull’Altopiano della Predaia e che ogni anno fa divertire 1.500 ragazzi.

Se anche voi sognate di trascorrere il capodanno sulla neve – visto anche che quest’anno il meteo ha già iniziato a rendere bianche e soffici le montagne 🙂 – questo è assolutamente il primo motivo per far pensare ad un Capodanno in Val di Non. Ancora meglio se si ha l’opportunità di lanciarsi in pazze discese a bordo degli slittini con tapis roulant che ti riportano comodamente in alto per una nuova discesa – cosa che qui succede!

capodanno in val di non
Capodanno sulla neve in Val di Non

Al divertimento sulla neve si aggiunge che in Predaia c’è tanto spazio per passare la serata con il proprio gruppo di amici, ma si ha anche l’opportunità di incontrare persone nuove provenienti da tante altre parti d’Italia, divertirsi e fare nuove amicizie.

Infatti c’è un’ampia area coperta e riscaldata, dj che suonano fino a tardi, fuochi d’artificio a mezzanotte… E poi tanti servizi accessori, dalla navetta per chi preferisce non spostarsi in auto, al guardaroba e allo spogliatoio riscaldato per chi vuole portarsi la tuta da neve per lanciarsi in sfrenate discese con lo slittino.

capodanno in val di non
Capodanno in Val di Non, la festa in Predaia
capodanno in val di non
Capodanno sulla neve in Val di Non

Visitando il sito di Capodanno in Val di Non si trovano pacchetti diversi pensati per accontentare un po’ tutte le esigenze, necessità e tasche: di base c’è il biglietto d’ingresso alla festa che include l’entrata, una consumazione, brindisi di mezzanotte con spumante e panettone, accesso alle piste illuminate con slittini e impianti di risalita e escursione nei pressi della festa.

Però si possono anche scegliere dei pacchetti più elaborati, come quello che include anche il cenone nel luogo della festa o la cena in rifugio.

E per chi oltre ai festeggiamenti di Capodanno vuole godersi anche qualche giorno di vacanza, divertimento e relax ci sono i pacchetti che prevedono il pernottamento + l’ingresso alla festa: si può scegliere tra appartamenti in affitto, hotel, parcheggi per chi arriva in Val di Non in camper.

capodanno in val di non
Il solarium Predaia dove si svolge la festa

Tra gli hotel partner dove è possibile alloggiare c’è anche l’Hotel Miravalle di Coredo (ve ne avevo già parlato qui) che ho provato in prima persona e che vi consiglio perché propone sia camere con colazione che mini appartamenti. E poi ha un carinissimo centro benessere dove sia gli ospiti dell’albergo, ma anche i visitatori in giornata, possono rilassarsi tra saune, docce cromatiche, bagno turco e una piscina riscaldata esterna…

capodanno in val di non
Capodanno in Val di Non

E per gli sportivi che vogliono lanciarsi in discese sugli sci o lo snowboard si possono raggiungere con comodità le piste da sci più vicine: quelle sull’Altopiano della Paganella (a circa 30 km) o a Folgarida-Marilleva (a 25 km collegata anche con il treno).

Visitate il sito di Capodanno in Val di Non per trovare il pacchetto che vi piace di più, ma fate attenzione che la festa è a numero chiuso: raggiunti i 1500 partecipanti le vendite vengono sospese.

Buon Capodanno a tutti! 🙂

Photocredits Capodanno in Val di Non

Tags from the story
More from Vale Diarioinviaggio

Gita al Parco di San Floriano a Polcenigo

Una bella idea per una gita fuori porta tutto l’anno in Friuli...
Read More

8 Comments

    • Beh Londra merita di sicuro e offre tantissimo 🙂 magari non le discese dallo slittino e le sciate ma sono sicura che ti divertirai un sacco!

    • Ciao Violetta!
      Simpatica ed originale la tua collezione! 🙂 Certo non mancherò di contribuire se mi capita l’occasione!
      Buona giornata
      Valentina

  • Ciao Vale, il tuo blog è uno di quelli che preferisco: i tuoi post sono emozionanti, ma anche tanto informativi (un po’ come cerco di fare anch’io nel mio!).
    Volevo chiederti una cosa: nel periodo di Capodanno sarò per la prima volta tra Bolzano e Innsbruck. C’è qualcosa nei paraggi che assolutamente non mi devo perdere?
    Un caro saluto 🙂

    • Ciao Antonella!
      Grazie dei tuoi complimenti, fanno sempre tanto tanto piacere! 😀
      Per quanto riguarda la tua domanda mi trovi un po’ in difficoltà perché se il Trentino ho imparato a conoscerlo, l’Alto Adige invece mi manca proprio :/
      Devo recuperare assolutamente… Magari mi ispirerai con il tuo viaggio a Capodanno! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *