In camper tra Moena e il Passo San Pellegrino

cane in camper

Recentemente abbiamo trascorso un weekend in camper in Trentino, tra il Passo San Pellegrino dove abbiamo partecipato ai Suoni delle Dolomiti, e Moena dove abbiamo concluso il fine settimana tra passeggiate in centro e nei dintorni.

Muoversi con il camper è sempre molto bello perché dà la libertà di andare (quasi) ovunque con la comodità dell’avere tutto sempre con te (come una chiocciolina che si porta dietro la casa), ma allo stesso tempo può rivelarsi anche faticoso perché le dimensioni del mezzo ti rendono piuttosto goffo, e non sempre si può accedere con facilità ovunque.

Ecco perché oggi qui vi do qualche info pratica su dove ci si può fermare con il camper tra Moena e il Passo San Pellegrino in Val di Fassa.

Passo San Pellegrino.

E’ possibile sostare sia nel parcheggio alla base della funivia che porta al Col Margherita, che nel parcheggio un po’ più su, proprio sul passo.

Nel parcheggio sul Passo San Pellegrino ci sono delle macchine automatiche per il parcheggio (quelle blu che emettono i ticket orari): posso dirvi che quando siamo stati noi a luglio non erano attive, ma probabilmente lo sono nella stagione invernale, quando gli impianti sciistici sono attivi!

Scendendo verso Moena si incontrano sulla sinistra moltissime piazzole di sosta, alcune anche abbastanza ampie, situate nei pressi di aree pic nic o comunque all’ombra degli alberi, perfette per fermarsi all’ora di pranzo oppure per una riposante sosta pomeridiana.

Naturalmente tutti questi posti sono adatti per il parcheggio, ma non per il campeggio!

Parcheggio del Col Margherita (all'alba)
Parcheggio del Col Margherita (all’alba)

Moena.

Innanzitutto attenti quando cercate di attraversare il centro di Moena (con camper, auto, moto, o qualsiasi mezzo a motore) perché è attiva la ZTL: non è possibile transitare in alcune aree per un paio di ore al mattino e dalle 16 alle 19 nel pomeriggio. Il cuore del centro di Moena invece ha attiva una ZTL ancora più restrittiva: 24 ore su 24, con tanto di telecamere che registrano i passaggi, quindi attenti ai cartelli.

In teoria comunque le telecamere sono solo “a scendere” da quanto ci ha detto la vigilessa a cui abbiamo chiesto, quindi se come noi da Moena avete attraversato il centro per risalire a Someda siete salvi (smentirò quanto scritto nel caso prossimamente ci arrivi la multa).

Il primo viaggio in camper di Lola
Il primo viaggio in camper di Lola

Per quanto riguarda le aree di sosta camper a Moena ne ho individuate 3:

1. Un po’ fuori Moena in direzione Predazzo, davanti ai campi di calcio dove in quei giorni si allenava la Fiorentina c’è un parcheggio che era affollato di camper (sicuramente tifosi). Non so dirvi se fosse a pagamento, o se lo fosse solo in occasione del ritiro della squadra di calcio o se sia gratuito sempre. Magari se lo scoprite ditemelo voi!

2. Sempre in direzione Predazzo, un po’ più distante dal centro rispetto al parcheggio che vi ho appena segnalato qui sopra, c’è una sosta camper. Si trova presso il Bar Il Giardino. Non l’ho provata personalmente ma è segnalata anche sul Portolano (coordinate GPS lat: 46.352284° N | lon: 11.631526° E): c’è carico e scarico, corrente elettrica, servizi, in inverno c’è lo skibus che ferma qui, e nel resto dell’anno c’è la fermata bus normale a 300 m. Per i prezzi visitate il sito web

3. Molto centrale (a 5 min dal centro a piedi) c’è un’area di sosta che è quella nella quale ci siamo fermati noi. Ci sono solo 10 posti, quindi meglio chiamare o prenotare il vostro arrivo. Ci si arriva provenendo da Predazzo (per evitare la ZTL), si arriva fino al centro e proprio davanti al Caffé Faloria si gira a sinistra: alla fine della strada (Via de Ischia) c’è un bar con minigolf e kart e lì si trova il parcheggio.

Siamo stati qui molto volentieri per un po’ di motivi: prezzo basso (€ 5,00 a notte – non so se il prezzo fosse relativo solo alla bassa stagione – volendo inclusivo di elettricità), zona tranquilla, vicino al centro, all’inizio della pista ciclabile che conduce a Pozza di Fassa.

L’unico punto un po’ critico potrebbe essere la strada stretta o la difficoltà di accedere in inverno con la neve (dico io, magari le strade sono pulitissime e il problema non si pone).

Coordinate GPS Lat: 46.381112 – Long: 11.663597, meglio chiamare per prenotare o chiedere info al numero 3458134332, i gestori sono molto disponibili.

Buone vacanze in camper in Val di Fassa! 🙂

Tags from the story
More from Vale Diarioinviaggio

Foto di Locorotondo: cummerse e balconi verdeggianti

Locorotondo, piccola gemma bianca punteggiata di colori pugliesi, affacciata su una finestra...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *