Belgio, Europa, Foto in viaggio

Le porte di Bruges – Foto in viaggio

Porte, usci, ingressi, varchi che ti fanno entrare in vite, abitudini, storie sconosciute e differenti dalla tua.

Sarà per questo che mi piacciono tanto, che adoro fotografarle, soprattutto quando sono diverse dal solito, hanno colori accesi, sono rovinate dal tempo o hanno qualche elemento distintivo come un pomello dalla forma particolare o una rampicante dalle sfumature meravigliose che si inerpica sul muro.

Anche nelle Fiandre, come già era accaduto a Gozo, passeggiando lungo le vie della bella Bruges ho scovato piccole porte uniche che chissà quanti ambienti caldi e familiari proteggevano. Mi sono divertita a fotografarle come al solito con il mio Iphone.

Erano rimaste lì nella cartella del computer ed oggi, a distanza di quasi due mesi, mentre sfogliavo le foto di quel meraviglioso weekend mi è parso di essere di nuovo lì tra le vie di Bruges. Ricordavo nei dettagli dove avevo visto ogni porta e quale particolarità mi aveva spinto a scattare, e ad ogni ingresso avevo associato il pensiero “Chissà cosa si nasconde qui dietro”. Ed ogni pensiero ha scatenato fantasie ed immaginazione.

Continuo ad immaginare osservandole da qui.

porte-bruges-8 porte-bruges-7

porte-bruges-1 porte-bruges-9 porte-bruges-3 porte-bruges-5 porte-bruges-10 porte-bruges-4 porte-bruges-2