Pensieri

L’importanza di credere in sé stessi (ed inseguire i propri sogni)

[Questo primo post dell’anno lo dedico a me. Scusate se non parla di viaggi.]

Guardarsi indietro ed essere felici, credo sia questo il modo migliore per iniziare un nuovo anno: con il sorriso.

Io quest’anno lo inizio così, con un sorriso sincero ed una grande soddisfazione che mi pervade, una soddisfazione data dalla consapevolezza che essere onesti con sé stessi è sempre vincente.

Da un bel po’ ho preso una decisione importante: ho deciso di mettere davanti a tutto me stessa, fare quello che voglio e che mi rende felice indipendentemente da quello che pensano gli altri. Zittire le voci intorno, anche se a volte sono guidate da una sincera preoccupazione, e allo stesso modo non ascoltare i silenzi che feriscono. Si è rivelata la scelta migliore.

Dalle piccole cose alle scelte più importanti ho saputo ascoltarmi e trovare il coraggio per seguire la mia strada.

La consapevolezza di aver costruito tante cose belle e di sentirmi forte ed indipendente – nonostante e grazie a tutte le difficoltà e le incertezze emerse lungo il percorso – mi fa sentire di essere maturata.

Riuscire a riconoscerlo dentro di me (e anche a scriverlo) significa che sto iniziando a darmi il valore che mi merito: prendere atto di quella che sono e del percorso che ho fatto per arrivare fino a qui fortifica.

Questo 2015 per me inizia con noi tre che ci vogliamo un sacco di bene, un lavoro da costruire mattone dopo mattone, un blog che mi ha dato tanto da continuare a coltivare con la passione di sempre e forse un po’ più di tempo.

Tutti i nostri sogni possono diventare realtà se solo abbiamo il coraggio di perseguirli. – Walt Disney

Lo sai cos’è un perdente? Il vero perdente è uno che ha così paura di non vincere che nemmeno ci prova. – Dal film Little Miss Sunshine.